Cerca un Evento »

CALENDARIO EVENTI DEI PROSSIMI MESI

I principali eventi dei nostri vendor partner
Lista completa degli eventi dei nostri vendor partner

Parola d’ordine incertezza. Facciamo il punto di un settore in profonda trasformazione con uno sguardo ad un futuro ibrido.

Febbraio 2020 ed il mondo veniva investito da uno tsunami epidemiologico in cui gli Eventi non sono stati altro che un granello nella tempesta di sabbia che ha spazzato via buona parte del nostro modo di vivere. Hanno smesso di essere utilizzate frasi come “ci vediamo a cena”, “facciamo una festa”, “andiamo a vedere l’ultimo film di…” e soprattutto la nostra salute è stata messa in pericolo.

Ma noi ci occupiamo di eventi e di questo ora parliamo. C’è un prima e un dopo.

Il prima lo conosciamo tutti, era fatto di eventi che spaziavano in tutti i campi, da quelli fashion a quelli scientifici. Partecipavamo perché l’evento aveva tutti gli ingredienti per scaldarci, non rimaneva che farsi coinvolgere fra una stretta di mano, un sorriso, una tartina sofisticata, lo Story telling era insito nel suo svolgimento.

Il dopo ci ha visti davanti ad uno schermo, grande o piccolo, ma tutti lì davanti. Abbiamo imparato definitivamente che il contenuto è tutto perché per generare empatia ed essere originali, oltre che dover trasmettere valore, dobbiamo anche curare il ritmo, il tono di voce e l’immagine.

Ci siamo confermati creativi e reattivi, la trasformazione dal fisico al virtuale è avvenuta in un attimo, ci stavamo chiedendo come continuare a fare business con gli eventi ed eravamo già su una piattaforma in diretta streaming. Una difficoltà, ma anche un’occasione per modernizzare il settore degli eventi.

Domani? Il mantra resta spostamenti al minimo, sicurezza ed eventi contingentati.

Dopodomani? Andiamo al museo, a mangiare la pizza con un amico, niente mascherine ai concerti, ci spostiamo fra continenti e partecipiamo a tutti gli eventi di cui saranno pieni i calendari. Nessuno sa quando sarà dopodomani.

 

La normalità che conoscevamo tornerà quando?

Solo virtuale ancora tutto l’anno? Un mix fra eventi digitali e dal vivo per il resto dell’anno?

Il vaccino è disponibile ma il ritmo dei vaccinati non è sufficientemente veloce e le varianti scombinano tutti i piani dell’emergenza sanitaria. Gli eventi continuano ad essere penalizzati, non è possibile fare programmazione assumendosi un possibile rischio con l’onere di cancellazioni o eventuali posticipi a date comunque non certe. Gli eventi 2021 continueranno ad accompagnarci in modalità virtuale, è uno scenario plausibile.

Quasi tutti vaccinati, la vita sembra tornare alla normalità. Gli eventi che non necessitano lunghi tempi di programmazione torneranno ad essere dal vivo e quelli che non possono rischiare resteranno virtuali. Forse lo scenario che accompagnerà gli eventi nel resto della loro esistenza.

 

La NUOVA normalità potrebbe essere il distanziamento sociale.

Niente più eventi dal vivo?

Se lo scenario dovesse essere questo dovremo trovare ulteriori e differenti modi di dire Evento. Ci auguriamo che non sia così.

Sicuramente questa pandemia non sarà l’unica e ultima sfida che gli organizzatori eventi saranno chiamati ad affrontare, abbiamo imparato che “eventi”, quelli di tipo non controllabile, possono imporci forti cambiamenti.
Ogni cambiamento, dopo un primo momento di smarrimento, è l’occasione per fare un balzo avanti. E da questa lezione che ancora stiamo vivendo e di cui non vediamo per ora la fine, abbiamo imparato che la flessibilità nel riconvertirsi e la reattività sono caratteristiche fondamentali.

La tecnologia ci è amica e può migliorare la customer journey consentendo agli organizzatori di gestire cambiamenti nell’esperienza eventi velocemente e con meno impatto per tutte le parti coinvolte.


Gabriella Tos
Tech Data Italy Event Manager

Connecting the world with the power of technology™